Richiedi informazioni

Whistleblowing

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE WHISTLEBLOWING

Il Gruppo Energie Valsabbia si impegna a rispettare scrupolosamente leggi e regolamenti nonché a far rispettare le regole contenute nel Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del D.lgs. 231/2001.

La procedura Whistleblowing illustrata in questa pagina consente di segnalare informazioni relative a un reato o un illecito, una minaccia o un danno per l'interesse pubblico, una violazione o un tentativo di occultamento di una violazione della legge applicabile e vincolante (leggi, regolamenti, ecc.) e, più in generale, una violazione di disposizioni normative nazionali o dell’Unione Europea, che ledono l’interesse pubblico o l’integrità del Gruppo o di una delle sue controllate.
Le segnalazioni Whistleblowing sono gestite dall’Organismo di Vigilanza ex D.lgs. 231/2001 in modo confidenziale e nel rispetto della normativa vigente.
I segnalanti (Whistleblowers) beneficiano della protezione contro il rischio di ritorsione prevista dalla normativa locale loro applicabile (in particolare, dal Decreto Legislativo 10 marzo 2023, n. 24). Con riferimento a tale decreto, la segnalazione di eventuali violazioni è possibile anche per alcune terze parti esterne, indicate dallo stesso.
L'utilizzo in buona fede di questo Dispositivo non porta ad alcuna sanzione disciplinare, anche se successivamente i fatti si dovessero rivelare inesatti o non dovessero generare alcun seguito.
I dati personali e le informazioni acquisite dalla società in merito alla quale viene inviata la segnalazione Whistleblowing saranno trattati dalla stessa in qualità di Titolare del trattamento per la relativa gestione, verranno conservati non oltre 5 anni a decorrere dalla data della comunicazione dell’esito finale della procedura di segnalazione ed hanno quale finalità del trattamento stesso l’adempimento di un obbligo di legge, con riferimento all’ambito di applicazione del Decreto Legislativo 10 marzo 2023, n. 24.

DOMANDE FREQUENTI

COME INOLTRARE UNA SEGNALAZIONE

CANALI DI SEGNALAZIONE ESTERNI